Loading...
Monte Rosa Dream2018-11-15T08:36:28+00:00

Il concerto più alto del mondo

“La montagna per me è qualcosa di così magnifico che impegna i nostri sensi, le nostre capacità, le nostre emozioni: un sogno fattosi pietra, ghiaccio, luce, baratri e spazi… così come la musica fattasi note, punti, colore, pause, silenzi.”

 

Elisa Tomellini, interprete curiosa ed esploratrice instancabile, ha sfidato se stessa, raggiungendo l’originale palcoscenico a piedi e successivamente ha suonato, tutto rigorosamente dal vivo. La rivelazione del pianismo nazionale ed internazionale, ha unito così le sue due grandi passioni: la musica e la montagna. Ad oggi nessuno si era mai esibito ad una simile altitudine con un pianoforte a coda, immediatamente dopo un’ascesa per raggiungere una vetta prestigiosa.

Sabato 8 luglio 2017, alle ore 11.45 a 4460 metri di altezza, si è svolto il “concerto per pianoforte più alto al mondo”. L’impresa da record porta la firma della pianista alpinista genovese Elisa Tomellini.
Main sponsor dell’impresa 958 Santero. Lo strumento a coda Kawai, fornito da Musica e Muse di Aosta, ha preso il volo dalla base di Gressoney-La-Trinité (AO) sospeso ad un elicottero di Pellissier Helicopter ha raggiunto il ghiacciaio del Colle Gnifetti, che divide la punta Zumstein 4561 mt e la punta Gnifetti 4559, a poche centinaia di metri dalla Capanna Margherita, il rifugio più alto d’Europa.

La straordinaria impresa, guidata da Marco Camandona (alpinista di fama internazionale, guida alpina, maestro di sci alpino ed allenatore federale di scialpinismo), è stata possibile possibile grazie al main sponsor 958 Santero e agli sponsor tecnici, Montura, Racer France, Neon Optics, Garmin e Grivel e al coordinamento di Top1 Communication (organizzazione di eventi) diverrà un docufilm, i cui ricavati andranno in beneficenza a sostegno della Casa Famiglia nepalese dell’Associazione Sanonani.

“Avevo molto freddo alle mani, ma non ci pensavo e muovevo le braccia. Il piano era un ghiacciolo. Devo dire che sono riuscita anche ad ispirarmi e a commuovermi come sempre. Non mi lamenterò mai più, in nessuna sala da concerto, se non è abbastanza calda. Mi vestirò sempre scollata, senza calze. Non dirò mai più qui non è abbastanza caldo!”

Elisa Tomellini

Guarda la Playlist Video

foto di Joseph Giachino

Pin It on Pinterest